Prato avrà nuovamente un assessore regionale? ECCO I POSSIBILI SCENARI

Dopo la prima legislatura targata Enrico Rossi, in cui la nostra provincia non ha avuto nessun assessore presente nella sua giunta, gli ultimi cinque anni hanno visto l’ottimo Stefano Ciuoffo impegnato allo Sviluppo Economico. In questo pezzo non ho però alcuna intenzione di soffermarmi a dare giudizi sul suo operato mentre invece mi affascina molto provare a comprendere quali potrebbero essere gli scenari futuri per un’eventuale rappresentanza della nostra provincia nella prossima squadra di governo regionale. Continuare ad avere un assessore regionale pratese credo sia uno degli obiettivi più importanti tanto per il centrodestra quanto per il centrosinistra. E mentre Giani ha promesso di fare l’assessore ad almeno un centinaio di persone, mi dicono che la Ceccardi non si sia ancora sbilanciata quasi con nessuno. Ho individuato tre scenari possibili, che tengono conto naturalmente di molti aspetti.

VITTORIA DI GIANI, ENTRA CIOLINI IN CONSIGLIO REGIONALE. In questo caso, molti rumors mi dicono che a rifare l’assessore regionale sarà nuovamente Stefano Ciuoffo esattamente come successe cinque anni. Con Ciolini e i renziani a cercare le preferenze e Giacomelli e i suoi ad incassare il bottino più grande. Secondo me Ciuoffo ha lavorato molto bene, interpretando il suo ruolo più al servizio di tutta la regione piuttosto che concentrandosi in maniera particolare su Prato. Ciolini non ha alcuna chance di entrare in giunta, perché il suo ingresso nell’esecutivo aprirebbe le porte del consiglio regionale all’avversaria Bugetti, che stanno cercando di tenere fuori in tutti i modi.

VITTORIA DI GIANI, ENTRA BUGETTI IN CONSIGLIO REGIONALE. Esattamente come nel caso descritto sopra, sono convinto che se entrasse la Bugetti, lei stessa soffocherebbe le sue eventuali ambizioni di poter diventare assessore regionale pur di non lasciare spazio ad un secondo classificato Ciolini. Molto interessante capire chi, in questo caso, da Prato avrebbe l’opportunità di affiancare Giani nella sua squadra. Con una piccola differenza: che a indicare il profilo non sarebbero più Giacomelli o Biffoni ma Bugetti.

VITTORIA DI CECCARDI, ENTRA SPADA IN CONSIGLIO REGIONALE. In caso di vittoria del centrodestra, con conseguente ingresso in consiglio regionale dell’ex candidato pratese Daniele Spada, ad entrare in giunta con la zarina di Cascina credo sarebbe proprio l’ex funzionario di ConfCommercio. Al suo posto poi, farebbe il suo ingresso a Palazzo Panciatichi l’ex segretaria provinciale Patrizia Ovattoni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...