Ampliamento Peretola: ecco la posizione dei principali candidati

L’Italia, si sa, è quel Paese in cui è quasi sempre impossibile mettere la parola “fine” ai percorsi decisionali. Lo vediamo in tutti gli ambiti. Nei processi infiniti nelle aule dei tribunali, che si concludono spesso solo con la prescrizione. Nell’iter per rendere applicabili le leggi, che sovente si infogna in provvedimenti attuativi lungamente attesi e spesso lacunosi. Nei frequenti tentativi di riabilitare mediaticamente quei pochi soggetti per i quali certe sentenze sono (quasi magicamente) passate in giudicato. Perfino, banalmente, nella carriera di certi calciatori italiani che danno l’addio al calcio o alla loro storica squadra salvo poi ripensarci dopo un anno.

In Toscana c’è un tema che per anni ha appassionato pressoché tutti i cittadini, quantomeno quel milione e mezzo circa di abitanti della Piana Firenze-Prato-Pistoia, dividendoli tra favorevoli e contrari. Quel tema è il progetto di ampliamento dell’aeroporto di Peretola, con pista parallela all’autostrada e flusso dei voli aerei, appunto, sulla direttrice Firenze-Prato-Pistoia. Quel progetto sembrava chiuso definitivamente con la bocciatura del Consiglio di Stato dello scorso mese di febbraio. Invece, anche su questo argomento, sembra che sia destinato a replicarsi l’antico costume italiano di non chiudere mai definitivamente le cose. E allora ecco che i promotori di quel progetto – particolarmente indigesto soprattutto per tanti abitanti di Sesto Fiorentino, di Campi Bisenzio e di Prato, timorosi dell’inquinamento che ne potrebbe derivare sulle loro teste – stanno tornando alla carica per ripresentarlo, con quelle modifiche o con quegli accorgimenti necessari per superare la fresca bocciatura.

Su questo, come su altri temi, i cittadini della Piana potranno però in qualche modo pronunciarsi a breve, visto che a settembre ci saranno le elezioni regionali. Riepiloghiamo allora le posizioni dei principali candidati alla Presidenza della Regione, come esplicitamente dichiarate o storicamente manifestate oppure come in qualche modo desumibili dalle linee programmatiche dei partiti che rappresentano.

  • Eugenio Giani (sostenuto da Partito Democratico, Italia Viva, La Sinistra, Verdi, Più Europa e da altri) > La posizione del candidato sembra nettamente a favore del progetto di ampliamento dello scalo aeroportuale fiorentino, con le modifiche che si renderanno necessarie rispetto al progetto recentemente bocciato dal Consiglio di Stato
  • Susanna Ceccardi (sostenuta da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia) > Lo scorso marzo rilasciò dichiarazioni contrarie all’ampliamento dell’aeroporto di Peretola. Da quando è stata designata come candidata del centrodestra non sembra essersi però esposta ulteriormente sul tema. La posizione resta da decifrare, considerando anche che sembra difficile ipotizzare una posizione totalmente contraria per i partiti della coalizione che supportano questa candidata e in virtù anche delle uscite passate di Salvini, sempre pro ampliamento
  • Tommaso Fattori (Toscana a Sinistra) > Contrario all’ampliamento
  • Irene Galletti (Movimento 5 Stelle) > Contraria all’ampliamento
  • Salvatore Catello (Partito Comunista) > Contrario all’ampliamento
  • Roberto Salvini (Patto per la Toscana) > Contrario all’ampliamento

Le suddette posizione, come detto, allo stato attuale sono dichiarate oppure ricostruite per deduzione. Questo quadro potrà quindi essere soggetto a modifica o aggiornamento in funzione di precisazioni dei candidati o dell’avanzamento della campagna elettorale in questi mesi estivi.

Non scendiamo adesso nel merito delle motivazioni delle singole posizioni. Tuttavia, va detto che tra coloro che sono contrari alla pista parallela all’autostrada A11 non sembra esserci una contrarietà dogmatica a tutto ciò che riguarda la fisiologica evoluzione del territorio e delle sue opere, quanto piuttosto la volontà di sostenere progetti di sviluppo infrastrutturale alternativi come, ad esempio, la realizzazione di collegamenti ferroviari veloci tra i Comuni della Piana e l’aeroporto di Pisa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...